Cittadinanza

Data di pubblicazione:
06 Novembre 2019
Immagine non trovata

Le domande per l’ acquisizione della cittadinanza italiana nei casi previsti dalla legge n. 91/1992 vanno presentate alla Prefettura competente.
Non è possibile in questa sede un discorso più dettagliato, data la complessità della materia.
Basti qui ricordare che il coniuge, straniero o apolide, di cittadino italiano può inoltrare domanda per l’ acquisizione della cittadinanza italiana se risiede legalmente in Italia da almeno sei mesi.

Ultimo aggiornamento

Venerdi 20 Marzo 2020