Carta di Identità elettronica CIE (Donazione organi e tessuti con il rinnovo della carta di identità)

E’ VIVAMENTE CONSIGLIATO PRENDERE APPUNTAMENTO CON L’UFFICIO ANAGRAFE PER IL RILASCIO

Data di pubblicazione:
06 Novembre 2019
Immagine non trovata

E’ VIVAMENTE CONSIGLIATO PRENDERE APPUNTAMENTO CON L’UFFICIO ANAGRAFE PER IL RILASCIO

Il rilascio della carta d’identità su formato cartaceo è sospeso salvo casi di comprovati motivi di urgenza e necessità

DESCRIZIONE  
Il D.L. 78/2015 recante "Disposizioni urgenti in materia di enti territoriali", convertito dalla legge 6 agosto 2015, n. 125, ha introdotto la nuova Carta di Identità Elettronica (C.I.E.) con funzioni di identificazione del cittadino.
La Circolare 10 del 2016 del Ministero dell'Interno stabilisce che il cittadino può chiedere la CIE al Comune di residenza o di dimora nei casi di primo rilascio, deterioramento, smarrimento o furto del documento di identificazione.
Il processo di emissione della CIE è gestito direttamente dal Ministero dell'Interno e prevede verifica dell'identità del titolare, inclusi gli elementi biometrici primari (fotografia) e secondari (impronta digitale). La consegna effettiva avviene entro sei giorni lavorativi dalla data della richiesta allo sportello anagrafe del Comune, dove viene  rilasciato temporaneamente un sostitutivo cartaceo.

Per i cittadini italiani, la nuova CIE è valido documento ai fini dell’espatrio. In questo caso, sulla carta non viene riportata alcuna dicitura; al contrario, sul documento NON valido per l'espatrio è specificato "non valido per l'espatrio".
 
POSSIBILITÀ DI ESPRIMERSI SULLA DONAZIONE DI ORGANI E TESSUTI
La nuova C.I.E. prevede anche la facoltà per il cittadino maggiorenne di indicare il consenso o il diniego alla donazione di organi e/o tessuti in caso di morte.
Con l’arrivo della Carta di Identità Elettronica è infatti possibile inserire nel Sistema Informativo Trapianti (S.I.T.) una dichiarazione in tal senso, facoltà prevista anche per  la carta d’identità cartacea.
Al momento della richiesta della carta elettronica ogni cittadino maggiorenne può quindi dichiarare, se  lo vuole (non è un obbligo), la volontà in merito alla donazione dei propri organi: è previsto il consenso, ma anche il diniego esplicito.
Eventuali modificazioni della propria volontà espressa potranno essere effettuate in qualsiasi momento presso la propria ASL o al successivo rinnovo della carta d’identità elettronica stessa.
 
CHI PUO’ FARE LA RICHIESTA 
Tutti i cittadini, italiani e stranieri, residenti o dimoranti nel Comune di Tavullia, senza limiti di età.

MODALITA’ DI   RICHIESTA
Il cittadino può chiedere la C.I.E. al Comune di residenza o di dimora nei casi di primo rilascio, deterioramento, smarrimento o furto del documento di identificazione. E’ SEMPRE CONSENTITO PER CHI SIA IN POSSESSO DI CARTA IDENTITA’ CARTACEA , QUINDI ANCHE NON SCADUTA, IL RILASCIO DELLA C.I.E.
 
DOCUMENTI RICHIESTI
presenza fisica della persona titolare della carta d’identità, anche nel caso sia minorenne;

  • tessera sanitaria/codice fiscale
  • Il documento d’identità scaduto o in scadenza (verrà ritirata allo sportello) o altro documento di identificazione o copia degli stessi, nel caso estremo che non si avesse alcun documento identificativo occorre presentarsi allo sportello con due testimoni muniti di documento identità personale
  • eventuale denuncia di furto o smarrimento all’autorità di pubblica sicurezza della precedente carta d'identità;
  • n. 1 fototessera recente (scattata al massimo nei 6 mesi precedenti), a capo scoperto, senza capelli sul viso e preferibilmente senza occhiali il soggetto deve essere rivolto all'obiettivo e lo sfondo deve essere di colore chiaro.


MINORENNI
- per i minorenni, in mancanza di altro documento di riconoscimento, i genitori dichiarano, consapevoli delle responsabilità e delle sanzioni penali in caso di dichiarazioni mendaci, alla presenza dell'Ufficiale d'anagrafe, che la foto presentata riproduce le sembianze del minore;

- per i minori italiani, ai fini del rilascio del documento valido per l'espatrio, è necessario l’assenso degli esercenti la responsabilità genitoriale (è sufficiente la presenza di almeno un genitore, per l’altro si può ovviare con modulo di delega).
PER IL MODULO ASSENSO GENITORE PER CARTA DI IDENTITA'  PER FIGLIO MINORE  VEDI SOTTO IN ALLEGATO

NOTA BENE:
 I cittadini  non comunitari  devono presentare anche l'originale del permesso di soggiorno valido o la copia del permesso di soggiorno scaduto con l'originale della ricevuta attestante l'avvenuta richiesta di rinnovo presentata prima della scadenza del permesso di soggiorno o entro sessanta giorni dalla scadenza dello stesso.

COSTI
Il corrispettivo è fissato dall'art. 1 del decreto del MINISTERO DELL'ECONOMIA E DELLE FINANZE del 25 maggio 2016;
Il costo complessivo della carta d’identità elettronica C.I.E. è  di € 22.00 .

 
TEMPI
Termine di conclusione
Il termine di conclusione del procedimento per la la richiesta della C.I.E.) è immediato.(rilascio del cartaceo sostitutivo)
La consegna della C.I.E. da parte del Ministero dell'Interno avverrà entro sei giorni lavorativi presso l'indirizzo indicato dal cittadino all'atto della richiesta.
 
VALIDITA’ 
La validità della nuova carta d'identità elettronica varia a seconda dell'età:
-minori di 3 anni : 3 anni di validità
-minori di età compresa fra i 3 ed i 18 anni : 5 anni di validità
-maggiorenni : 10 anni di validità 
e con validità fino alla data, corrispondente al giorno e mese di nascita del titolare, immediatamente successiva alla scadenza che sarebbe altrimenti prevista per il documento medesimo.  
 
AVVERTENZE
La carta di identità NON deve essere alterata o modificata perché perde di validità
La plastificazione (o altro tipo di alterazione del documento come la modifica o l'aggiunta di dati eseguita autonomamente) non consente la verifica della autenticità del documento.

CONSEGNA DELLA   C.I.E.
La C.I.E. viene consegnata, a cura del Ministero dell'Interno ed entro sei giorni lavorativi, direttamente al cittadino, all'indirizzo indicato dal cittadino stesso al momento della richiesta allo sportello anagrafe o in alternativa all’indirizzo del Comune . Si suggerisce di consultare il sito web del Ministero alla pagina "Modalità di spedizione e monitoraggio del proprio documento durante la spedizione".

PER MAGGIORI INFORMAZIONI CONSULTARE ANCHE  I SEGUENTI LINK:

https://agendacie.interno.gov.it/ 
http://www.cartaidentita.interno.gov.it/modalita-spedizione-del-documento/
http://www.poliziadistato.it/statics/10/fotografia_passaporto_web.pdf
http://www.cartaidentita.interno.gov.it/
https://www.poliziadistato.it/articolo/24725
 
Per ulteriori informazioni: Tel. 0721-477928-477906

meninno@comuneditavullia.it   -   comune@pec.comuneditavullia.it
  
Per conoscere l'elenco dei Paesi in cui è possibile espatriare con la carta d'identità o passaporto consultare il sito 
Polizia di Stato oppure il sito del Ministero degli Esteri "Viaggiare Sicuri", per ricevere informazioni ed assistenza in caso di furto o smarrimento di documenti di identità all'estero, consultare il sito del Ministero degli Esteri ""Assistenza ai cittadini all'estero"".

Allegati

Atto di assenso del genitore per C.I. (2) (1).pdf

(57.02 KB)

Ultimo aggiornamento

22 luglio 2021

 

Ultimo aggiornamento

Giovedi 22 Luglio 2021