Immagine non trovata

Il Comune di Tavullia ha aderito da qualche anno all’iniziativa “Una scelta in Comune”, per questo quando dovrete rinnovare la carta d’identità avrete l’occasione di esprimere il vostro consenso alla donazione di organi e tessuti.

Dando il vostro consenso alla donazione di organi, verrà registrato il vostro nome nel Sistema Informativo Trapianti (SIT), il database del Centro Nazionale Trapianti in cui sono raccolte tutte le espressioni di volontà rese dai cittadini maggiorenni.

Un'altra opportunità che abbiamo nel nostro comune, per dare ugualmente il proprio consenso alla donazione degli organi, è quella di iscriversi all’Aido. Iscrivendosi si entra a far parte dell’associazione e verrà rilasciata la tessera Aido da portare sempre con se, insieme agli oggetti più cari.

Dare soltanto il consenso alla donazione degli organi durante il rinnovo della carta d’’identità non comporta l’iscrizione in automatico ad Aido.

Per iscriverti ad Aido basta contattare Aido Tavullia ai seguenti recapiti:

  aidotavullia@libero.it

Pagina Facebook AVIS AIDO TAVULLIA    3287121217 (anche Whatsapp)

 

 

Nel nostro Paese, esprimersi sulla donazione di organi e tessuti costituisce un’opportunità e non un obbligo; la dichiarazione resa attraverso tutte le modalità previste dalla legge, può essere modificata in qualsiasi momento perché fa fede l’ultima manifestazione riportata in ordine temporale.

 

Dare il proprio consenso alla donazione è un gesto semplice e di civiltà, che può donare vita e speranza a tante persone che attendono un trapianto. Iscrivendoti ad Aido, inoltre si farà parte di una grande famiglia associativa, che insieme ad Avis, sono attive e pronte ad aiutare nel nostro territorio comunale.

 

Non restiamo indifferente! 

 

In allegato i video girati dal PRESIDENTE DEL CONSIGLIO COMUNALE Michele Matteucci, dal PRESIDENTE AIDO TAVULLIA federico Del Baldo e UNA RAGAZZA TRAPIANTATA di Pesaro, Joanna Rossi di 24 anni, che con la sua testimonianza, ci fa capire l'importanza del dono d'organi grazie alla sua preziosissima testimonianza.

 

 

Ultimo aggiornamento

Venerdi 30 Ottobre 2020