AVVISO PUBBLICO PER SOSTEGNO ECONOMICO A FAVORE DELLE FAMIGLIE A CAUSA DELL'EMERGENZA COVID-19

SCADENZA TERMINI 31 DICEMBRE 2021

Data:
25 Novembre 2021
Immagine non trovata

L’Amministrazione Comunale nell’ambito dell’attività del Servizio Sociale, promuove, con il presente avviso, azioni di supporto in favore di famiglie, a fronte del perdurare dell’emergenza sanitaria COVID-19, per le spese sostenute nell’anno 2021 di cui al successivo punto 1).

Potranno presentare domanda per l’ottenimento di un contributo, cittadini o nuclei familiari risultanti all’anagrafe Comunale al 26 novembre 2021, in possesso dei requisiti riportati al punto 2.

 

  1. FINALITA’ DEL CONTRIBUTO
  • Il contributo concesso è finalizzato alla copertura, anche parziale, delle seguenti spese o di alcune di esse, se non si è già goduto di contributi concessi allo stesso titolo o eventualmente per la concessione della differenza per chi ne ha già usufruito, relative all’anno 2021:
  • Pagamento del canone di locazione dell’abitazione in cui si risiede
  • Pagamento del mutuo 1^ casa
  • Pagamenti bollette di utenze luce, gas o combustibile di altro genere utilizzato per riscaldamento dell’abitazione, acqua e TARI

TALI spese, SOLO PER L’IMPORTO A COPERTURA DEL CONTRIBUTO CONCESSO di euro 200,00 a nucleo familiare o euro 350,00 per famiglie con figli a carico IRPEF, fino al compimento del 25^ anno d’età, devono essere dimostrate presentando:

  • PER CANONE DI LOCAZIONE e MUTUO– fotocopia ricevute di pagamento o dichiarazione del proprietario abitazione/istituto di credito attestante il pagamento;
  • PER SPESE UTENZE: fotocopia delle bollette pagate con attestazione dell’avvenuto pagamento;

Le spese che non trovano giustificazione nella documentazione di cui sopra o per le quali è già stato percepito contributo allo stesso titolo non saranno considerate.

 

2- REQUISITI:

  1. Residenza nel Comune di TAVULLIA del richiedente e dell’intero nucleo familiare, risultante dall’anagrafe, al 26 novembre 2021;
  2. Possesso di titolo di soggiorno valido per cittadini stranieri;
  3. ISEE in corso di validità pari o inferiore a euro 13.000,00;
  4. ammontare del patrimonio mobiliare (conto corrente, depositi…) complessivo del nucleo familiare NON SUPERIORE A EURO 10.000,00 alla data di pubblicazione del presente avviso;
  5. NON percepire reddito di cittadinanza o REI superiore o uguale a EURO 700,00 al 28 novembre 2021.

 

3-PRESENTAZIONE DOMANDA E ISTRUTTORIA:

La domanda dovrà essere presentata sull’apposito modulo, disponibile:

- nella sede comunale – via Roma 81, dal lunedì al venerdì dalle 9,00 alle 13,00 e giovedi’ pomeriggio dalle 15,30 alle 18,00

- nella sede della delegazione comunale di Padiglione – P.zza Marconi, 1 - il mercoledì mattina dalle ore 9,00 alle ore 13,00

- sul sito istituzionale: www.comuneditavullia.it alla sezione Servizi Sociali o sulla app “Mytavulllia”.

 

IL MODULO COMPILATO INSIEME AGLI ALLEGATI RICHIESTI, DI SEGUITO INDICATI, PUO’ ESSERE INVIATO ALLA MAIL: protocollo@comuneditavullia.it O CONSEGNATO ALL’UFFICIO PROTOCOLLO COMUNALE – VIA ROMA 81 TAVULLIA, NEGLI ORARI SOPRA INDICATI.

 

 

IL TERMINE DI SCADENZA PER LA PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE, PENA L’ESCLUSIONE, E’

 

VENERDI’ 31 DICEMBRE 2021

 

Per ciascun nucleo familiare può essere presentata una sola domanda. Non sono ammissibili le domande prive dei requisiti di cui al punto 2) del presente Avviso Pubblico o degli allegati richiesti.

 ALLA DOMANDA DEVE ESSERE ALLEGATA LA SEGUENTE DOCUMENTAZIONE:

  1. Fotocopia di documento di riconoscimento in corso di validità
  2. MOD. ISEE in corso di validità;
  3. Per cittadini extra UE titolo di soggiorno valido o documentazione comprovante l’avvenuta richiesta di rinnovo del permesso di soggiorno;
  4. Fotocopia dei documenti attestanti le spese sostenute fra quelle elencate al punto 1) del presente Avviso Pubblico, riguardanti l’anno 2021;
  5. Estratto conto/certificati depositi … alla data di pubblicazione del presente avviso;
  6. Fotocopia codice IBAN

 

L’istruttoria verrà completata entro 30 giorni dalla data di scadenza del presente avviso ed è finalizzata a verificare la completezza della domanda e la presenza in allegato di tutti i documenti richiesti oltre alla sussistenza dei requisiti di ammissibilità dei soggetti richiedenti.

Non sono ammissibili le domande prive dei requisiti di cui al punto 2. In presenza di documentazione incompleta o di necessità di approfondimenti al cittadino verrà richiesta documentazione tramite mail e l’integrazione dovrà avvenire entro 2 giorni dalla data di richiesta. Tale richiesta sospende i termini del procedimento e, in caso non si risponda entro i 2 giorni, il richiedente sarà considerato rinunciatario.

Il Comune di Tavullia si riserva la facoltà di sospendere, interrompere, modificare o annullare la procedura di concessione dei contributi senza che gli interessati possano avanzare nei confronti del Comune alcuna pretesa a titolo risarcitorio o di indennizzo.

 

4-DEFINIZIONE DEL CONTRIBUTO

Il fondo destinato all’erogazione dei contributi previsti dal presente bando ammonta a euro 34.608,48.

Il contributo concesso ad ogni nucleo familiare ammonta a euro 200,00 e sarà aumentato a euro 350,00 per le famiglie con figli, a carico IRPEF, fino al compimento del 25^ anno d’età.

 

5-GRADUATORIA ED EROGAZIONE DEL CONTRIBUTO:

L’erogazione del contributo avverrà sulla base di una graduatoria in ordine crescente del valore ISEE fino a concorrenza delle somme messe a disposizione dall’Amministrazione. Si precisa che in caso di ISEE identico tra più soggetti in graduatoria avrà precedenza il richiedente in età anagrafica più alta e a seguire famiglie con figli minori.

In caso di avanzo del fondo disponibile, si procederà con l’integrazione del contributo spettante di almeno ulteriori euro 50,00 solo per le famiglie con figli, a carico IRPEF, fino al compimento del 25^ anno d’età, e fino ad esaurimento della somma messa a disposizione dall’Amministrazione comunale seguendo l’ordine della graduatoria stilata con i criteri sopra descritti.

 

6-CONTROLLI

Il Comune di Tavullia svolge controlli a campione per verificare la veridicità delle dichiarazioni rese dai richiedenti. I soggetti sottoposti a controllo dovranno comprovare con apposita documentazione tutti i fatti e le informazioni autocertificati che l’Amministrazione non è in grado di controllare autonomamente. In caso di mancata trasmissione della documentazione entro i termini indicati il Comune procederà alla revoca del contributo ed al recupero della somma erogata. Le dichiarazioni non corrispondenti a verità, la formazione e l’utilizzo di atti falsi, l’esibizione di un atto contenente dati non più rispondenti a verità comporteranno la decadenza dai benefici eventualmente erogati nonché dell’applicazione delle fattispecie previste dall’art.76 D.P.R. n.445/2000.

 

7-CHIARIMENTI O INFORMAZIONI

Per qualsiasi chiarimento o informazione sui contenuti del presente avviso è possibile rivolgersi ai servizi sociali del Comune di Tavullia – tel.0721 477902/04/05 – oppure utilizzare le seguenti mail esclusivamente per le informazioni: marchesi@comuneditavullia.itmercolini@comuneditavulllia.itpiatti@comuneditavullia.it.

 

8-TRATTAMENTO DEI DATI

Questa Amministrazione Comunale è titolare del trattamento dei dati personali disposti da una specifica norma di legge e il cui conferimento sia obbligatorio per legge. Per questa amministrazione  il Responsabile Comunale della Protezione dei Dati Personali, è il Dr. Bruno Rosati a cui gli interessati possono rivolgersi per tutte le questioni relative al trattamento dei loro dati personali e all’esercizio dei loro diritti derivanti dalla normativa nazionale e comunitaria in materia di protezione dei dati personali I dati sono trattati in modalità cartacea e quindi sono raccolti in schedari debitamente custoditi con acceso riservato al solo Responsabile del trattamento e ai suoi incaricati e mediante sistemi informatici, mediante memorizzazione in un apposito data-base, gestito con apposite procedure. L’accesso a questi dati è riservato al solo Responsabile del trattamento e ai suoi incaricati. Sia la struttura di rete, che l’hardware che il software sono conformi alle regole di sicurezza imposte dall’AGID (Agenzia per l’Italia Digitale - http://www.agid.gov.it ) per le infrastrutture informatiche della Pubblica Amministrazione. L’ubicazione fisica dei server è all’interno del territorio dell’Unione Europea. La raccolta di questi dati personali è per questa Amministrazione Comunale obbligatoria, ed un eventuale rifiuto al conferimento volontario dell’interessato determina l’obbligo dell’acquisizione d’ufficio del dato. I dati raccolti non possono essere ceduti, diffusi o comunicati a terzi, che non siano a loro volta una Pubblica Amministrazione, salvo le norme speciali in materia di certificazione ed accesso documentale o generalizzato. Per ogni comunicazione del dato a terzo che non sia oggetto di certificazione obbligatoria per legge o che non avvenga per finalità istituzionali nell’obbligatorio scambio di dati tra PA, l’interessato ha diritto a ricevere una notifica dell’istanza di accesso da parte di terzi e in merito alla stessa di contro dedurre la sua eventuale contrarietà al trattamento. Questo trattamento di dati personali, qualora contempli la raccolta e l’archiviazione di dati personali sensibili e/o giudiziari, viene eseguito solo su apposita normativa che rende obbligatorio detto trattamento o con apposita autorizzazione del Garante Italiano della Privacy. I dati personali oggetto del presente trattamento sono stati acquisiti o direttamente dall’interessato o mediante acquisizione da altra fonte pubblica. Il trattamento dei dati in oggetto essendo obbligatorio per legge non ha scadenza. Le norme che disciplinano il trattamento sono il Codice italiano in materia di protezione dei dati personali (D.Lgs. 30/06/2003 n. 196) e il REGOLAMENTO (UE) 2016/679 DEL PARLAMENTO EUROPEO E DEL CONSIGLIO del 27 aprile 2016 relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali, nonché alla libera circolazione di tali dati.