AVVISO PUBBLICO INTERVENTI A FAVORE DI CITTADINI RESIDENTI CHE OSPITANO STRANIERI IN FUGA DA SITUAZIONI DI CONFLITTO BELLICO NEL TERRITORIO COMUNALE

Data di pubblicazione:
30 Settembre 2022
AVVISO PUBBLICO INTERVENTI A FAVORE DI CITTADINI RESIDENTI CHE OSPITANO STRANIERI  IN FUGA DA SITUAZIONI DI CONFLITTO BELLICO NEL TERRITORIO COMUNALE

Si rende noto che la G.C. con proprio atto n. 42/2022 e successivamente Determinazione del Responsabile n. 242/2022 e n. 348/2022, questa Amministrazione Comunale ha ritenuto necessario sostenere i cittadini residenti che ospitano nel territorio comunale cittadini non italiani, con minori inseriti in ambito scolastico, costretti a fuggire dal proprio Paese d’origine per situazioni di conflitto e questi ultimi garantendo la loro permanenza sul territorio italiano, mediante l’intervento di seguito elencato:

 

Esonero dal pagamento del trasporto scolastico, della refezione e della quota fissa per i bambini/ragazzi che saranno inseriti in ambito scolastico in tutti i plessi del territorio comunale;

 

I beneficiari degli interventi sono le famiglie residenti che ospitano cittadini non italiani in fuga dal proprio Paese per situazioni di attuale conflitto, che al momento non stanno percependo reddito da lavoro sul territorio italiano e che non sono economicamente autonome. in possesso di valido documento di riconoscimento e di idonea attestazione rilasciata da Questura/Commissariato territoriale da cui risulti la protezione temporanea per emergenza bellica.

Le situazioni sopra indicate devono essere tutte presenti al momento dell’attuale avviso.

 

Modalità presentazione delle domande:

Le domande dovranno essere presentate sul modello di istanza - disponibile sul sito istituzionale www.comuneditavullia.it,  sulla app “Mytavullia” e in cartaceo presso la sede Comunale di Via Roma, 81 e la sede della Delegazione di Padiglione - compilato in ogni sua parte pena l’esclusione e corredate da:

- fotocopia del documento di riconoscimento in corso di validità del richiedente (carta d’identità, patente, passaporto etc..)

- copia del documento di riconoscimento personale e idonea attestazione rilasciata da Questura/Commissariato territoriale da cui risulti la protezione temporanea per emergenza bellica del cittadino non italiano.

 

Via mail all’indirizzo: protocollo@comuneditavullia.it

A mano: all’Ufficio protocollo del Comune di Tavullia, Via Roma n. 81 dal lunedì al venerdì

              dalle 9 alle 13.30 e giovedì anche dalle 15.30 alle 18.00

Via fax al numero: 0721. 477931

 

SOLO PER INFORMAZIONI è possibile rivolgersi ai seguenti numeri: 0721/ 477902 – 04.

 

Ad avvenuta concessione del beneficio, l’Amministrazione Comunale svolgerà controlli a campione per verificare la veridicità delle dichiarazioni e, in caso di mancata consegna dell’eventuale documentazione richiesta o in caso di dichiarazioni non veritiere, si procederà alla revoca/restituzione del beneficio nonché all’applicazione della fattispecie previste dall’art.76 del D.P.R. n.445/2000. I controlli potranno essere effettuati anche su dichiarazioni destanti ragionevoli dubbi.

 

TRATTAMENTO DEI DATI

Questa Amministrazione Comunale è titolare del trattamento dei dati personali disposti da una specifica norma di legge e il cui conferimento sia obbligatorio per legge. Per questa amministrazione  il Responsabile Comunale della Protezione dei Dati Personali, è il Dr. Bruno Rosati a cui gli interessati possono rivolgersi per tutte le questioni relative al trattamento dei loro dati personali e all’esercizio dei loro diritti derivanti dalla normativa nazionale e comunitaria in materia di protezione dei dati personali I dati sono trattati in modalità cartacea e quindi sono raccolti in schedari debitamente custoditi con acceso riservato al solo Responsabile del trattamento e ai suoi incaricati e mediante sistemi informatici, mediante memorizzazione in un apposito data-base, gestito con apposite procedure. L’accesso a questi dati è riservato al solo Responsabile del trattamento e ai suoi incaricati. Sia la struttura di rete, che l’hardware che il software sono conformi alle regole di sicurezza imposte dall’AGID (Agenzia per l’Italia Digitale - http://www.agid.gov.it ) per le infrastrutture informatiche della Pubblica Amministrazione. L’ubicazione fisica dei server è all’interno del territorio dell’Unione Europea. La raccolta di questi dati personali è per questa Amministrazione Comunale obbligatoria, ed un eventuale rifiuto al conferimento volontario dell’interessato determina l’obbligo dell’acquisizione d’ufficio del dato. I dati raccolti non possono essere ceduti, diffusi o comunicati a terzi, che non siano a loro volta una Pubblica Amministrazione, salvo le norme speciali in materia di certificazione ed accesso documentale o generalizzato. Per ogni comunicazione del dato a terzo che non sia oggetto di certificazione obbligatoria per legge o che non avvenga per finalità istituzionali nell’obbligatorio scambio di dati tra PA, l’interessato ha diritto a ricevere una notifica dell’istanza di accesso da parte di terzi e in merito alla stessa di contro dedurre la sua eventuale contrarietà al trattamento. Questo trattamento di dati personali, qualora contempli la raccolta e l’archiviazione di dati personali sensibili e/o giudiziari, viene eseguito solo su apposita normativa che rende obbligatorio detto trattamento o con apposita autorizzazione del Garante Italiano della Privacy. I dati personali oggetto del presente trattamento sono stati acquisiti o direttamente dall’interessato o mediante acquisizione da altra fonte pubblica. Il trattamento dei dati in oggetto essendo obbligatorio per legge non ha scadenza. Le norme che disciplinano il trattamento sono il Codice italiano in materia di protezione dei dati personali (D.Lgs. 30/06/2003 n. 196) e il REGOLAMENTO (UE) 2016/679 DEL PARLAMENTO EUROPEO E DEL CONSIGLIO del 27 aprile 2016 relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali, nonché alla libera circolazione di tali dati.

L’esercizio dei suoi diritti potrà avvenire attraverso contatto diretto e/o invio di una richiesta anche mediante email a:

Soggetto                              Dati anagrafici                                     Contatto tel.                         email

Titolare                                  Comune di TAVULLIA                            0721 477911                      comune@pec.comuneditavullia.it 

Sub-titolare                           Responsabile Area Servizi                      0721 477902/05                 marchesi@comuneditavullia.it

                                              alla Persona -Dr.ssa Piatti Barbara

DPO (Responsabile              Dr. Bruno Rosati                                     0721 477914                      rosati@comuneditavullia.it

Protezione Dati)                       

 

TAVULLIA LI 08/09/2022

                                                                                                                                                IL RESPONSABILE

                                                                                                                                        AREA SERVIZI ALLA PERSONA

                                                                                                                              (Dr.ssa Barbara Piatti)